Tutti gli anni è sempre la stessa storia: l’autunno non si smentisce e puntuale rivendica il suo ruolo di apripista ai malanni di stagione che, agevolati dai continui e marcati sbalzi climatici tipici del periodo, mettono fuori gioco adulti, anziani e bambini. Prevenire la tosse, il mal di gola, il raffreddore, la spossatezza e la persistente malinconia autunnale determinata da un minor numero di ore di luce è possibile rafforzando l’organismo e le difese immunitarie attraverso l’alimentazione e i rimedi naturali.

Per quanto riguarda l’alimentazione dovreste affidarvi ai prodotti di stagione che contengono le sostanze necessarie a proteggerci e a rafforzare il nostro organismo. Ad esempio, il melograno, il cavolfiore, i cavoletti di Bruxelles, i kiwi, le rape e gli agrumi sono un vero toccasana per il sistema immunitario in quanto ricchi di vitamina C, la cui funzione antinfluenzale e antiossidante stimola l’attività dei globuli bianchi.

Per quanto riguarda invece le difese immunitarie esistono tantissimi rimedi naturali in grado di rinforzarle. Eccoli nel dettaglio.

Due rimedi solitamente utilizzati per prevenire e combattere i malanni autunnali sono il ginkgo biloba e la propoli. Il primo è consigliato per contrastare alcuni disturbi tipici della stagione come la disidratazione e le diverse infiammazioni, mentre la propoli è un antibiotico naturale in grado di agire contro ben 28 ceppi batterici e stimolare il sistema immunitario attraverso l’incremento del numero di leucociti e delle gamma-globuline.

Tra i rimedi naturali indicati per rafforzare il sistema immunitario spiccano anche le capsule e la tintura madre di echinacea, una pianta erbacea dalle proprietà immunostimolanti, batteriostatiche, antinfiammatorie e cicatrizzanti, e quelle di uncaria tomentosa, un grosso arbusto rampicante del Sud America, utilissimo per contrastare le infezioni virali come raffreddore, influenza e abbassamento delle difese immunitarie.

Da non trascurare sono anche alcuni rimedi fitoterapici che vi aiuteranno a depurarvi dalle tossine in eccesso e a risolvere, in un secondo momento, alcuni dei più comuni disturbi legati ai malanni autunnali. Le capsule e la tintura madre di tarassaco sono, ad esempio, utilissime per depurare il fegato che, una volta alleggerito dalle tossine, favorisce il rinvigorimento del sistema immunitario e l’incremento dei livelli di energia vitale. Infine vi suggeriamo di provare il verbasco che ha proprietà antisettiche e calmanti del mal di gola, oppure il succo di aloe vera che svolge un’azione disintossicante, immunostimolante e antinfiammatoria.