E’ ormai primavera, una delle stagioni più belle dell’anno; la natura si risveglia, le giornate si allungano il clima è mite ed il sole splende alto nel cielo. Eppure molti di noi manifestano stati di profondo malessere: stanchezza, ansia, depressione e fame nervosa con conseguente aumento di peso. Perché?

Può succedere che il passaggio dall’ora solare all’ora legale, insieme ad altri fattori di cambiamento legati a questa stagione, porti un profondo scombussolamento degli equilibri neurochimici, portando a stati di malessere e depressione, che nelle forme più gravi viene definito SAD (Disturbo Affettivo Stagionale).

Per fronteggiare questo stato di malessere è importante, neanche a dirlo, adottare uno stile di vita sano; curare l’alimentazione privilegiando frutta e verdura carni bianche, ed in particolare quegli alimenti ricchi di vitamina B e di magnesio, praticare attività fisica aerobica possibilmente all’aria aperta(l’esposizione ai raggi solari favorisce la produzione di vitamina D)

Per fortuna non è sempre necessario ricorrere a farmaci(se non per casi molto gravi e quando lo prescrive il medico curante), grazie ad  alcuni rimedi naturali possiamo affrontare e superare questo stato di disagio con più serenità:

Innanzitutto l’assunzione di omega-3, ricchi di acidi grassi alleviano i sintomi depressivi.

L’uso di olii essenziali come timo e lavanda, ottimi per massaggi e bagni rilassanti.

La tintura madre di eleuterococco, un arbusto dalle proprietà adattogene ed antistress, indicato per combattere l’affaticamento psicofisico.

Gli integratori a base di ginseng, combattono lo stress migliorano la concentrazione e le prestazioni atletiche e lavorative.

Le capsule di Guaranà, dalle proprietà tonificanti, stimolanti, ottimo per astenia, depressione nervosa e stanchezza.

Con questi rimedi naturali potremo finalmente goderci la bella stagione con la serenità e l’entusiasmo che merita!